Lorenzo Piscitelli, 1ª Cintura nera Taekwondo WTF dell’isontino

image1

Risultato storico per il Taekwondo Team della palestra Corpo Libero di Ronchi dei Legionari (GO). Lorenzo Piscitelli, di appena 12 anni, il 14 dicembre scorso, a Verona, davanti alla Commissione Regionale ha sostenuto gli esami per il passaggio di cintura nera 1º dan/poom. L’esito positivo dell’esame  è stato comunicato Ufficialmente dalla Federazione Italiana Taekwondo il 20 dicembre 2014, in occasione degli esami di passaggio di cintura che vedevano protagonisti tutti  gli atleti del Taekwondo  Team (dalle cinture bianche alle rosse). La notizia, nella circostanza, è stata festeggiata da tutto il Taekwondo Team con grande soddisfazione ed orgoglio, non solo per la 1ª cintura nera acquisita dal Piscitelli  ma anche per i buoni risultati finora conseguiti nelle gare di combattimento, sia a livello nazionale che internazionale. Ciò lascia ben sperare per il futuro. Il Taekwondo Team della Corpo Libero di Ronchi dei Legionari (GO), nata nel settembre del 2009, è una realtà ancora  “giovane”  e pertanto non  ha ancora degli atleti in grado di sostenere una gara di livello come ad esempio il Campionato Italiano Senior tenutosi lo scorso 21 e 22  dicembre a Napoli (NA). Tuttavia, dichiarazione del Direttore Tecnico Diafano Claudio, la strada è stata segnata ed entro un paio d’anni saremo in grado di far gareggiare con i  nostri atleti ai massimi livelli. Certo è che già nel 2015, grazie alla cintura nera appena acquisita, Lorenzo Piscitelli potrà gareggiare alle gare riservate alla Categoria cadetti A.

P.s. Nel Taekwondo, gli atleti acquisiscono il diritto di indossare la cintura nera all’età di 15 anni. Fino ad allora dovranno “accontentarsi”  di indossare la cintura rosso/nera 1º poom (dan); come nel caso di Lorenzo Piscitelli, in foto insieme al Direttore Tecnico Claudio Diafano.