fbpx
logo
Contatti

Sei interessato ad avere informazioni? Non esitare a contattarci

+39 327 1474136 via Roma 15 Ronchi dei legionari sabato pomeriggio e domenica chiusi
Follow Us
Image Alt

Jeet kune do

Jeet kune do

Jeet kune do: E’ il sistema di Kung Fu ideato da BRUCE LEE in persona che significa “L’ARTE DEL PUGNO CHE INTERCETTA”, infatti esso è SEMPLICE, DIRETTO ed EFFICACE. Non vi si studiano strabilianti calci volanti, ma si cerca di applicare le difese e gli attacchi nel modo più economico e funzionale possibile; per questo motivo comprende lo studio di tutte le aree di combattimento e cioè area di KICKING, BOXE, TRAPPING (intrappolamento delle braccia e leve) e LOTTA (proiezioni e lotta a erra).
Il suo nome ci fa capire immediatamente quale sia l’idea che Sijo Bruce Lee aveva del combattimento; infatti per rendersi efficace Bruce Lee aveva capito che bisognava intercettare l’attacco nel momento stesso in cui l’avversario lo sferra o, se possibile, anche prima!
Quest’arte è nata per il combattimento da strada o d’autodifesa e non ha regole; è ritenuta una dei sistemi più efficaci al mondo ma esso è anche filosofia di vita :
“…un vero guerriero è colui che sconfigge se stesso!”
“be water my friend!! (si come l’acqua mio amico) plasmati come l’acqua… se la metti in una tazza è una tazza! Ma alla fine la sua essenza è acqua e come tale è in grado di rompere tutto se diventa ghiaccio, di trascinare solidi se in piena, di travolgere tutto se inonda. Che vuoi costruire di solido qui? La vita non te lo permette, tutto è in continuo movimento, cambiamento, che certezze stai cercando?!Lasciati trasportare dalla corrente che è in te stesso … allora vedrai fluire la verità dentro di te.”
Queste erano le parole che Sijo Bruce Lee ha voluto lasciarci in eredità come un vero tesoro.

ARTI MARZIALI FILIPPINE METODO INOSANTO – LACOSTE
Arti Marziali Filippine, Kali, Arnis Escrima sono tutti Nomi di un antico sistema di combattimento filippino. Tale patrimonio marziale è originario di un arcipelago costituito di molte isole abitate, quindi caratterizzato da altrattanti stili familiari.

Tali stili subirono l’influenza delle culture marziali vicine quali: l’indonesia, la giapponese, la cinese e la indocinese, fino alla dominazione spagnola.
Così le arti marziali filippine si sono evolute fino a diventare un sistema di combattimento effiace e completo con un enfasi marcata sull’uso delle armi (bastoni coltelli lame ecc..=^), ma nel contempo estremamente duttile ed ecclettico per quel che riguarda le mani nude ed il corpo a corpo, nel qual caso chiamate anche dirty boxing.

il metodo Inosanto – Lacoste sintetizza la Monumentale esperienza di Guro Dan Inosanto, e si basa su insegnamenti di oltre 25 maestri filippini, in particolare John Juanito Lacoste di cui rappresenta l0erede e Floro Villabrille, una vera leggenda delle arti marziali filippine.

lo stile piu antico in cina

acrobatica e arti marziali

Utilizzo delle arrmi tradizionali cinesi

Coordinazione e flessiilità

Esplosività e agilità

Sportivo e Amatoriale

L’INSEGNANTE

Massimiliano Stabile

insegnante Jeet Kune Do e Muay Thai

Event Hours(2)

  • Martedì

    19.00 - 20.30

    Jeet Kune Do

  • Giovedì

    19.00 - 20.30

    Jeet Kune do