fbpx
logo
Contatti

Sei interessato ad avere informazioni? Non esitare a contattarci

+39 327 1474136 via Roma 15 Ronchi dei legionari sabato pomeriggio e domenica chiusi
Follow Us

S.S.D.R.L. CORPO LIBERO

Gli atleti della Corpo Libero ancora sul gradino più alto del podio italiano

La dedizione all’allenamento e la voglia di competere ha nuovamente premiato gli atleti della Corpo Libero!

Lo scorso weekend cinque membri del team di agonisti del Wushu e Sanda sono partiti per una trasferta di importanza cruciale: i Campionati Italiani di Sanda e la Coppa Italia di Wushu.

La competizione è durata due giorni e si è svolta al palazzetto di Zola Predosa (Bo), ormai noto per ospitare le più importanti competizioni del settore.

Al Campionato Italiano di Sanda la Corpo Libero ha presentato una sola atleta, la preparatissima Vittoria de Cillia, reduce dall’ultimo oro in Francia. Dopo un primo round veramente impegnativo (ricordiamo che il Sanda è la disciplina di combattimento del Kung Fu, a contatto pieno, quindi con possibilità di Ko), Vittoria vince al secondo round per abbandono dell’avversaria. Un titolo pieno di significato per Vittoria, raggiunto grazie all’impegno che l’atleta ha dimostrato durante questi due anni di allenamenti ricchi di difficoltà.

Al contempo si è svolta anche la Coppa Italia di Wushu, evento che ha visto impegnati Aurora Paolini, Marco Fonda, Elia Greggio e Laura Trovò, mentre Nicola Brissi ha dovuto assistere dagli spalti a causa di un infortunio subito pochi giorni prima.

Finalmente i nostri ragazzi hanno avuto modo di incontrare gli avversari più forti e, spronati dal gustoper la sfida, sono riusciti a raggiungere degli ottimi risultati. Il primo plauso va a Laura Trovò, giovanissima atleta alla sua prima gara di rilievo, che è riuscita a conquistare il gradino più alto del podio. Dopo la giornata di gare, l’atleta Aurora Paolini ha conquistato il secondo posto nella categoria seniores, una categoria difficile, dove ogni medaglia è un premio altissimo. Marco Fonda, nonostante un secondo posto in una delle prove intermedie, sfiora il podio con un quarto posto nella categoria seniores, comunque un risultato notevole a livello nazionale. Elia Greggio, atleta di minore esperienza dei due precedenti, purtroppo non entra in classifica, ma viene comunque premiato da un’esperienza di livello. Sicuramente, vista l’intensità dei suoi allenamenti, nei prossimi anni darà riprova del suo valore!

Complimenti a tutti i ragazzi per gli sforzi e per i risultati, senza dimenticare il Maestro Callegari che da anni si dedica a preparare questi ragazzi e a portarli in giro per l’Italia a gareggiare. I 5 ragazzi del wushu si allenano alla Corpo Libero di Ronchi dei Legionari, mentre Vittoria alla sede Martial Arts Lab di Feletto Umberto. La loro prossima sfida saranno i Campionati Nazionali, dove dovranno affrontare gli atleti più forti d’Italia. Ci aspettiamo grandi cose!